Laurea Magistrale in Fisioterapia

Dopo aver conseguito la Laurea triennale in Fisioterapia è possibile iscriversi al corso di Laurea in Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione (percorso 3+2).

L’accesso risulta particolarmente selettivo e in media viene ammesso un solo laureato su 20 aspiranti (rif. 2015), che nel corso di due anni dovrà sostenere circa 35 esami in presenza. Segue un tirocinio pratico di sei mesi presso l’ULSS di appartenenza e la discussione della tesi di laurea nel mio caso a carattere statistico epidemiologico.

I laureati in Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione svolgono funzioni che richiedono elevate competenze nei processi assistenziali, manageriali, formativi e di ricerca in ambito riabilitativo.

Nei processi assistenziali, organizzano e gestiscono progetti di miglioramento delle procedure, dell’organizzazione dei servizi, della valutazione della qualità erogata, della risposta ai bisogni riabilitativi.

Nei processi di management, assumono decisioni relative all’organizzazione e gestione dei servizi sanitari di ambito riabilitativo, all’interno di strutture sanitarie di complessità diversa; programmano l’ottimizzazione delle risorse (umane, tecnologiche, informative, finanziarie); applicano i metodi di analisi costi/efficacia, costi/utilità-benefici e i metodi di controllo di qualità e individuano i fattori di rischio ambientale, valutandone gli effetti sulla salute e predispongono interventi di tutela negli ambienti di lavoro.

Nei processi formativi, applicano metodologie didattiche appropriate all’insegnamento di materie professionalizzanti, alle attività tutoriali e di tirocinio, nell’ambito della formazione di base, magistrale, complementare; organizzano e coordinano le attività didattiche e i processi formativi della formazione istituzionale e permanente.

Nei processi di ricerca ideano, progettano, effettuano e controllano la ricerca; individuano possibili applicazioni della ricerca agli ambiti formativi e professionali.

Ambiti occupazionali.

Questo corso magistrale fornisce le competenze per operare, anche in posizioni apicali, in processi di tipo manageriale, formativo e di ricerca.

Il laureato sarà in grado di valutare la qualità dei servizi erogati come risposta a bisogni riabilitativi e di assumere decisioni nella gestione dei servizi riabilitativi di strutture sanitarie più o meno complesse: ottimizzare le risorse disponibili, fare analisi costi/benefici, valutare i fattori di rischio ambientale e tutelare la sicurezza nei luoghi di lavoro. Si potrà anche svolgere attività didattiche e tutoriali nell’ambito delle materie professionalizzanti. Si potrà lavorare anche in ruoli dirigenziali, in unità di riabilitazione presso Aziende ospedaliere e Unità Locali Socio-Sanitarie.

Le figure professionali formate dal corso di laurea magistrale possono ricoprire funzioni direttive nelle Unità operative di riabilitazione delle Aziende ospedaliere e Unità Locali Socio-Sanitarie (ULSS), oltre a funzioni direttive nelle Direzioni sanitarie dei presidi ospedalieri, Aziende ospedaliere, Aziende ULSS.

Per informazioni più dettagliate visionare il comunicato ufficiale emesso dall’Università di Padova al seguente link: Profilo di Laurea Specialistica

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.